Stefano Casacca

Stefano Casacca è nato a Milano nel 1973. Ha viaggiato molto, ma non in Oceania: è bello lasciare qualcosa per domani. Stefano nutre strane ossessioni per i mappamondi e le carte da gioco, specie quelle trovate per terra. Legge sempre, persino le pubblicità in mancanza di meglio. Esordisce nel 2002 nell’antologia poetica Opere d’inchiostro (Rubbettino). È finalista nel 2010 al premio Chatwin e nel 2011 al premio di poesia “Città di Legnano – Giuseppe Tirinnanzi”. Tra il 2009 e il 2013 pubblica alcune storie sulla rivista letteraria La Luna di Traverso. Nel 2012 pubblica il racconto dedicato a Milano Ogni città è un’invenzione del cuore nella raccolta Urban Noise (Gorilla Sapiens) e, per la stessa casa editrice, la raccolta di racconti Tanti modi di fuggire da una città.