Annamaria Soldera

Ha ereditato dalla sua famiglia la passione per le storie. Quelle scritte in grandi libri colorati, quelle sussurrate nel lettone, quelle scherzose da ascoltare in mezzo ai prati. Le storie che non sai se sono vere o solo immaginate. Per lei le storie sono diventate così importanti che si è messa a cercarle in giro per il mondo. Le ha ascoltate, le ha lette e, appena ha potuto, ha iniziato a raccontarle nei libri.